Un 13enne è stato pestato da 20 coetanei con mazze e tirapugni: è accaduto a San Giorgio a Cremano
Top

Un 13enne è stato pestato da 20 coetanei con mazze e tirapugni: è accaduto a San Giorgio a Cremano

San Giorgio a Cremano, il 13enne ha raccontato di aver avuto una discussione per futili motivi con alcuni coetanei che, però, lo avrebbero accerchiato e pestato in maniera violenta con bastoni di legno, tirapugni, calci, lasciandolo a terra ferito. 

Un 13enne è stato pestato da 20 coetanei con mazze e tirapugni: è accaduto a San Giorgio a Cremano
Carabinieri
Preroll

globalist Modifica articolo

23 Aprile 2024 - 10.32


ATF

A San Giorgio a Cremano, provincia di Napoli, un ragazzino di 13 anni è stato  pestato da un branco di 20 ragazzini in una villa comunale. Sulla terribile aggressione, avvenuta nella serata di domenica in via Aldo Moro, stanno indagando i carabinieri. 

Il ragazzino ha raccontato di aver avuto una discussione per futili motivi con alcuni coetanei che, però, lo avrebbero accerchiato e pestato in maniera violenta con bastoni di legno, tirapugni, calci, lasciandolo a terra ferito. 

Soccorso, il 13enne è stato medicato all’ospedale Santobono di Napoli, dove i medici gli hanno riscontrato un forte trauma cranico e contusioni multiple su tutto il corpo. Dopo le visite mediche, insieme alla mamma, il ragazzino ha deciso di denunciare l’accaduto ai carabinieri che adesso indagano sul branco di 20 aggressori.

Leggi anche:  Arrestato il titolare della pizzeria "Dal Presidente", l'accusa è di aver agevolato il clan camorristico Contini
Native

Articoli correlati