Top

Lamorgese sui migranti: "Non possiamo certo fermare i barchini affondandoli"

La ministra dell'Interno al forum Ambrosetti: "Certamente un'opera va fatta ma nel Paese di provenienza, quello è il nostro impegno sulla Tunisia con l'Europa".

La ministra dell'Interno Luciana Lamorgese
La ministra dell'Interno Luciana Lamorgese

globalist

6 Settembre 2020 - 10.05


Preroll

Parole abbastanza ovvie, che tra l’altro sgomberano il campo dal falso discorso delle Ong così caro all’estremista di destra che è stato al Viminale prima di lei.
“Gli sbarchi (i migranti, ndr) non devono partire, nel momento in cui partono, e ci sono stati sempre gli sbarchi autonomi, una delle accuse è che non li abbiamo bloccati: io non credo di poter bloccare i barchini affondandoli. Certamente un’opera va fatta ma nel Paese di provenienza, quello è il nostro impegno sulla Tunisia con l’Europa”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

A dirlo durante il suo intervento al forum Ambrosetti, il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, che si è concentrata sul tema immigrazione “perchè ha molto richiamato l’attenzione”.
“Non si distingue mai tra barchini e Ong – ha aggiunto – Tutti i numeri che abbiamo oggi sono tutti numeri, quelli di luglio, sono numeri di barchini. L’unica Ong sono i 350 migranti sbarcati la scorsa settimana”.
La sicurezza, argomento viziato da pregiudizi ideologici

“Parlare di sicurezza non è mai semplice” perché ”è uno degli argomenti più divisivi del nostro Paese dove si confrontano, spesso con toni aspri, visioni diverse, talora radicalmente contrapposte, spesso viziate da pregiudizi ideologici che tendono immancabilmente a trascinare il tema nell’agone politico”. Ha aggiunto la ministra dell’Interno.

Middle placement Mobile

La primaria sostanza della sicurezza, ha sottolineato il ministro è ”essere qualcosa che ha a che fare con la libertà dei cittadini, in quanto individui, e con la libertà dello Stato, delle sue istituzioni. E, dunque, un bene pubblico essenziale, fondamentale, certo da non abbandonare al registro emotivo della Nazione e alle sue mutevoli contingenze. La sicurezza condivide con il concetto della libertà il fatto di poter essere declinata in senso positivo e in senso negativo”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile