Top

Da Forza Italia critiche al centro-destra: "Sui negazionisti sono state dette troppe castronerie"

La critica arriva da Osvaldo Napoli: "La stupidità di pochi ha oltraggiato la memoria di migliaia di morti. Il popolo non ha sempre ragione, almeno non ce l'ha quando usa la superstizione per negare la scienza"

No mask
No mask

globalist

6 Settembre 2020 - 08.44


Preroll

Anche dal centrodestra arrivano delle dichiarazioni di sdegno nei confronti della vergognosa manifestazione dei negazionisti avvenuta ieri a Roma. Osvaldo Napoli, di Forza Italia, ha infatti dichiarato: “Il popolo non ha sempre ragione, almeno non ce l’ha quando usa la superstizione per negare la scienza. E chi governa deve farlo anche contro la volontà di quelli che non sono d’accordo, assumendosi la responsabilità di scelte cruciali per la salute pubblica. Questo è accaduto un po’ ovunque nel mondo, anche da parte di negazionisti come Trump, Bolsonaro e Johnson che sono tornati sui loro passi, con coraggio, per piegarsi all’evidenza della scienza e della clinica. E in Italia hanno avuto modo di ricredersi Nicola Zingaretti e Giuseppe Sala, per non dire del variegato mondo grillino una parte del quale è rimasta sulla sponda della superstizione e oggi protestava per le vie di Roma. E la stupidità di pochi ha oltraggiato la memoria di migliaia di morti. Trovo perciò stucchevole certe polemiche che vengono dal centrodestra. È vero, Zingaretti ha sbagliato e con lui Sala e tanti altri a sinistra. Ma hanno avuto modo di fare marcia indietro. Dal centrodestra, invece, non tutti hanno avuto il coraggio di ammettere di aver detto qualche castroneria di troppo. Questo non accresce la credibilità della coalizione, e lo dico da militante liberale e riformista di questo schieramento”. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile