La reporter della Cnn Clarissa Ward lascia l'Afghanistan: "Noi siamo quelli fortunati"

Per girare per le strade della capitale afghana occupata aveva nascosto i capelli sotto il velo. Adesso è in Qatar

La giornalista Clarissa Ward con la hijab

La giornalista Clarissa Ward con la hijab

globalist 21 agosto 2021

La sua posizione non era più al sicuro da quando i talebani l’avevano minacciata chiedendole di coprire il viso, oltre al capo, mentre lei stava raccontando la drammatica situazioe a Kabul.

Il suo capo velato aveva fatto il giro del mondo. 

Clarissa Ward, la giornalista della Cnn che per girare per le strade della capitale afghana occupata aveva nascosto i capelli sotto il velo, ha lasciato il Paese.

Lo ha reso noto lei stessa via Twitter, comunicando di essere arrivata in Qatar con quasi 300 evacuati afghani. "Noi siamo quelli fortunati", scrive.

"Appena atterrata a Doha con la squadra e quasi 300 evacuati afghani - scrive la giornalista in un tweet -. Enormi ringraziamenti a tutti voi per il vostro sostegno, all'aeronautica militare Usa per averci portato fuori e al Qatar per averci accolti. Noi siamo quelli fortunati".