Bonelli (Avs) sulla candidatura di Vannacci: "E' xenofobo e omofobo, per Giorgia Meloni sarà un problema"
Top

Bonelli (Avs) sulla candidatura di Vannacci: "E' xenofobo e omofobo, per Giorgia Meloni sarà un problema"

Bonelli (Avs): "La premier Meloni come valuta una candidatura di questo genere? Questa è una candidatura che pone un problema politicamente rilevante, visto che Vannacci ha posizioni xenofobe, è contro l'Europa"

Bonelli (Avs) sulla candidatura di Vannacci: "E' xenofobo e omofobo, per Giorgia Meloni sarà un problema"
Angelo Bonelli
Preroll

globalist Modifica articolo

26 Aprile 2024 - 12.33


ATF

Angelo Bonelli, durante la conferenza stampa di presentazione per la candidatura di Ilaria Salis nelle liste di Avs, ha parlato dell’annuncio di Matteo Salvini che ha ‘ingaggiato’ il generale Vannacci nelle file della Lega per le Europee.

«La premier Meloni come valuta una candidatura di questo genere? Questa è una candidatura che pone un problema politicamente rilevante, visto che Vannacci ha posizioni xenofobe, è contro l’Europa, contro i gay e le lesbiche, contro gli ambientalisti e i migranti».  

«Salvini si deve preoccupare in casa propria, perché probabilmente dopo l’8 e il 9 giugno non sarà più il segretario della Lega. Sta anche facendo tante sciocchezze da ministro».  

Leggi anche:  Bonelli (Avs): "Le opposizioni inizino un confronto serrato per fermare la destra che vuole smantellare la Costituzione"
Native

Articoli correlati