Top

Piazzapulita, Orsini: "Il segretario della Nato è un pazzo"

A Piazzapulita non poteva mancare la lite, questa volta con l’ambasciatore Riccardo Sessa, ex rappresentante dell’Italia alla Nato.

Piazzapulita, Orsini: "Il segretario della Nato è un pazzo"
Alessandro Orsini

GdS

8 Aprile 2022 - 10.21 Giornale dello Spettacolo


Preroll

A Piazzapulita di ieri sera, giovedì 7 aprile, era di nuovo ospite Alessandro Orsini, il sociologo che ormai è conteso da tutti i salotti televisivi per le sue posizioni estreme sull’Ucraina e per le liti televisive che fanno aumentare vertiginosamente lo share. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Anche ieri sera la presenza di Orsini ha dato spettacolo: per il professore, “il segretario della Nato (Jens Stolterberg, ndr) è un pazzo” e ha continuato dicendo che “l’Italia sta agli Usa come la Bielorussia alla Russia: non abbiamo autonomia di intervento. La prosecuzione della guerra  farà bene agli Usa, ma al suo paese satellite, noi, porterà la distruzione economica”.

Middle placement Mobile

Non poteva mancare la lite, questa volta con l’ambasciatore Riccardo Sessa, ex rappresentante dell’Italia alla Nato. Quando Orsini gli ha domandato “ha capito che se non fermiamo l’espansione della Nato avremo altre guerre?”, il diplomatico ha risposto in modo secco: “Veramente se non fermiamo l’espansione di Putin avremo altre guerre”.

Dynamic 1

Continua Sessa: “In Russia una persona che ragiona in questo modo l’avrebbero già messa e fatta sparire in un manicomio criminale“. Orsini ha risposto spazientito: “L’argomento contro chi è, come me, critico verso le posizioni belliciste, è ‘vai in carcere in Russia’. Ho colleghi in carcere in Russia, come posso essere solidale con loro, diffondendo la propaganda della Nato?”. 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile