Borrell (Ue) incalza gli Usa: "Facciano più pressione su Israele per l'arrivo degli aiuti a Gaza"
Top

Borrell (Ue) incalza gli Usa: "Facciano più pressione su Israele per l'arrivo degli aiuti a Gaza"

Lo ha detto Josep Borrell, Alto rappresentante per la politica estera Ue, intervistato da Tve a Washington.

Borrell (Ue) incalza gli Usa: "Facciano più pressione su Israele per l'arrivo degli aiuti a Gaza"
Preroll

globalist Modifica articolo

15 Marzo 2024 - 12.39


ATF

«Gli Stati Uniti stanno facendo pressione sul governo di Netanyahu» per permettere l’arrivo di aiuti umanitari a Gaza, «ma devono farne di più, perché bisogna fare il possibile per far sì che Israele smetta di impedire l’accesso umanitario per via terrestre».

Lo ha detto Josep Borrell, Alto rappresentante per la politica estera Ue, intervistato da Tve a Washington.

«Non si possono sostituire 500 veicoli pesanti al giorno con la via aerea o marittima, soprattutto visto che su strada gli aiuti arriverebbero in modo molto più agevole», ha aggiunto. A detta di Borrell, «centinaia di migliaia di persone, compresi bambini, stanno morendo di denutrizione perché non arrivano gli aiuti», e questi aiuti «non arrivano perché «il governo di Israele» sta «impedendo che arrivi».

Leggi anche:  Borrell (Ue): "Dall'Onu sostegno inequivocabile per la Palestina"
Native

Articoli correlati