L'Onu denuncia che in Cisgiordania Israele provoca l'aumento delle violenze dei coloni contro i palestinesi
Top

L'Onu denuncia che in Cisgiordania Israele provoca l'aumento delle violenze dei coloni contro i palestinesi

Ajith Sunghay, capo dell’ufficio delle Nazioni Unite per i diritti umani nei territori palestinesi occupati, ha detto ad Al Jazeera che la mancanza di responsabilità ha portato a un aumento sia della violenza dei coloni

L'Onu denuncia che in Cisgiordania Israele provoca l'aumento delle violenze dei coloni contro i palestinesi
Palestinesi uccisi in Cisgiordania
Preroll

redazione Modifica articolo

28 Dicembre 2023 - 23.46 Tivoli


ATF

Ajith Sunghay, capo dell’ufficio delle Nazioni Unite per i diritti umani nei territori palestinesi occupati, ha detto ad Al Jazeera che la mancanza di responsabilità – e in alcuni casi l’incitamento da parte dei funzionari israeliani – ha portato a un aumento sia della violenza dei coloni che della violenza commessa da parte di israeliani. forze nella Cisgiordania occupata.

In particolare, ha detto Sunghay, c’è stato un aumento degli attacchi collettivi di coloni contro i palestinesi. Ha parlato poco dopo che l’agenzia delle Nazioni Unite ha pubblicato un rapporto che invita Israele a ridurre la violenza, che ha provocato la morte di 291 palestinesi nella Cisgiordania occupata dal 7 ottobre.

Secondo il rapporto, i coloni israeliani hanno ucciso otto di queste vittime, e un palestinese è stato ucciso dalle truppe israeliane o dai coloni.

“Penso che sia estremamente importante sottolinearlo: dove c’è impunità le violazioni continueranno a verificarsi”, ha affermato.

Ha aggiunto: “Queste dichiarazioni [dei funzionari israeliani] incoraggiano i coloni, danno loro un senso di sicurezza, danno loro un certo tipo di permesso di fare ciò che vogliono”.

Leggi anche:  L'Onu sospende la distribuzione di cibo a Rafah: mancano rifornimenti e sicurezza
Native

Articoli correlati