L'Onu sospende la distribuzione di cibo a Rafah: mancano rifornimenti e sicurezza
Top

L'Onu sospende la distribuzione di cibo a Rafah: mancano rifornimenti e sicurezza

L'Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati Palestinesi (Unrwa) ha annunciato la sospensione della distribuzione di cibo a Rafah

L'Onu sospende la distribuzione di cibo a Rafah: mancano rifornimenti e sicurezza
Preroll

globalist Modifica articolo

22 Maggio 2024 - 01.16


ATF

Una sconfitta. L’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati Palestinesi (UNWRA) ha annunciato la sospensione della distribuzione di cibo a Rafah, per problemi di approvvigionamento e sicurezza in quella città del sud di Gaza, teatro di combattimenti tra Israele e il movimento islamista palestinese Hamas.

«La distribuzione di cibo a Rafah è attualmente sospesa a causa della mancanza di rifornimenti e dell’insicurezza», ha dichiarato l’UNWRA sul social network X.

«Dopo l’inizio dell’operazione militare» israeliana, il 7 maggio, «il centro di distribuzione dell’UNRWA e il deposito del PAM a Rafah sono inaccessibili», ha precisato

Leggi anche:  Gaza: il consiglio di sicurezza dell'Onu approva la bozza Biden per il cessate il fuoco
Native

Articoli correlati