La Russia proroga di soli 60 giorni l'accordo sul grano. L'Onu: "Faremo di tutto per garantire le forniture"
Top

La Russia proroga di soli 60 giorni l'accordo sul grano. L'Onu: "Faremo di tutto per garantire le forniture"

Russia, prorogato di 60 giorni l'accordo sulle esportazioni di grano. Critica l'Ucraina, mentre l'Onu annuncia che "farà tutto il possibile per preservare l'integrità dell'Iniziativa per i cereali del Mar Nero e garantire continuità".

La Russia proroga di soli 60 giorni l'accordo sul grano. L'Onu: "Faremo di tutto per garantire le forniture"
Il grano nei porti ucraini
Preroll

globalist Modifica articolo

14 Marzo 2023 - 11.30


ATF

Mosca, l’accordo sul grano che scadrà il prossimo 18 marzo è stato prorogato di ulteriori 60 giorni. Lo ha comunicato alla Tass il viceministro degli Esteri russo Alexander Grushko.

L’Ucraina ha criticato la posizione della Russia. «L’iniziativa per i cereali del Mar nero prevede almeno centoventi giorni di proroga: la posizione della Russia di prorogarla di soli sessanta giorni contraddice quindi il documento firmato dalla Turchia e dall’Onu», ha twittato il ministro delle Infrastrutture ucraino Olexandr Kubrakov. Il ministro ha precisato che Kiev attendeva «la presa di posizione ufficiale» delle Nazioni Unite e di Ankara, quali «garanti dell’iniziativa».

“L’Onu prende atto dell’annuncio fatto oggi dalla Federazione Russa in merito a una proroga di 60 giorni dell’Iniziativa per i cereali del Mar Nero. Il segretario generale delle Nazioni Unite ha confermato che farà tutto il possibile per preservare l’integrità dell’Iniziativa per i cereali del Mar Nero e garantire continuità”, ha dichiarato Dujarric in una dichiarazione.

Leggi anche:  Virginia Raggi: "Continuare a inviare armi a Kiev è un errore, la via diplomatica è l'unica possibile"
Native

Articoli correlati