Top

L'ambasciata italiana a Mosca: "Se la presenza non è necessaria lasciate la Russia"

Il sito dell'ambasciata italiana a Mosca lancia un appello ai connazionali: "alutare se la permanenza sia necessaria e, in caso contrario, di lasciare il Paese"

L'ambasciata italiana a Mosca: "Se la presenza non è necessaria lasciate la Russia"

globalist Modifica articolo

29 Settembre 2022 - 19.48


Preroll

Parole proccupate che fanno trasparire una possibile escalation.

OutStream Desktop
Top right Mobile

«Considerata la più recente evoluzione del contesto internazionale e la crescente difficoltà nei collegamenti aerei e su strada in uscita dalla Russia, si raccomanda ai connazionali presenti in Russia di valutare se la permanenza sia necessaria e, in caso contrario, di lasciare il Paese». E’ quanto si legge sul sito
dell’ambasciata italiana a Mosca.

Middle placement Mobile

«Sta diventando progressivamente più difficile spostarsi per via aerea dalla Federazione Russa verso l’Italia e altri Paesi terzi», prosegue la nota sottolineando che «si registra in questi giorni un vertiginoso aumento del costo già elevato dei biglietti venduti dalle compagnie aeree e si ha notizia di lunghe code in alcuni valichi di frontiera che collegano la Federazione Russa con alcuni Paesi confinanti».

Dynamic 1

Inoltre, si legge ancora sul sito dell’ambasciata italiana a Mosca, «in considerazione del permanere della chiusura dello spazio aereo ai voli provenienti dalla Federazione Russa disposto dall’Unione Europea lo scorso 27 febbraio, si raccomanda fortemente a tutti i connazionali presenti in Russia di programmare il più possibile in anticipo gli spostamenti verso l’estero. Coloro i quali hanno l’esigenza di lasciare la Federazione Russa sono invitati a munirsi il prima possibile dei biglietti disponibili presso le compagnie commerciali».

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile