Top

La Germania attacca Putin per il gran numero di bambini uccisi nella guerra in Ucraina

La ministra degli Esteri tedesca Annalena Baerbock ha duramente criticato la Russia: "L'ultimo bilancio delle vittime civili delle Nazioni Unite, datato 4 luglio, conta 335 bambini morti e 521 feriti"

La Germania attacca Putin per il gran numero di bambini uccisi nella guerra in Ucraina
Annalena Baerbock e Kuleba

globalist

10 Luglio 2022 - 22.54


Preroll

Crimini di guerra a ripetizione: la ministra degli Esteri tedesca Annalena Baerbock ha duramente criticato il presidente russo Vladimir Putin per il gran numero di bambini vittime della guerra in Ucraina, dopo che ieri l’ufficio del procuratore ucraino ha riferito che almeno 347 bambini sono stati uccisi e 647 feriti negli attacchi effettuati dalla Russia dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’ultimo bilancio delle vittime civili delle Nazioni Unite, datato 4 luglio, conta 335 bambini morti e 521 feriti per un totale di 4.889 civili uccisi e 6.263 feriti dall’inizio dell’invasione.

Middle placement Mobile

La Baerbock ha ricordato come uno dei «momenti peggiori» del suo mandato le immagini dei bambini scattate durante una visita in Ucraina. «Questo dice tutto sul fatto che al momento non si può negoziare con Putin», ha dichiarato la ministra in un’intervista a `Der Spiegel´.

Dynamic 1

«Questo è un annientamento. Anche dei bambini. Dovere sopportare che non si possa fare nulla: questa a volte è anche la brutalità della politica estera», ha aggiunto spiegando che avrebbe voluto garantire «corridoi umanitari dalle zone contese dell’Ucraina», ma che avrebbe dovuto sostenere questa azione con mezzi militari.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile