Top

Ucraina, la Russia minaccia ancora: "Le armi Usa a Kiev possono provocare conseguenze imprevedibili"

A pronunciare le nuove minacce è stato l'ambasciatore russo a Washington, Anatoly Antonov che vuole mano libera nell'invasione dell'Ucraina

Ucraina, la Russia minaccia ancora: "Le armi Usa a Kiev possono provocare conseguenze imprevedibili"
Anatoly Antonov, ambasciatore della Russia a Washington

globalist

28 Giugno 2022 - 10.12


Preroll

La Russia torna a minacciare: le continue forniture di armi da Washington a Kiev «non fanno altro che inasprire la spirale del conflitto e rafforzare la minaccia di un’ulteriore escalation con conseguenze imprevedibili».

OutStream Desktop
Top right Mobile

A dichiararlo è stato l’ambasciatore russo a Washington, Anatoly Antonov, citato sull’account Telegram della sede diplomatica negli Stati Uniti. «Tuttavia – ha aggiunto – i circoli dirigenti a Washington, accecati dall’idea di indebolire la Russia, non sono ancora in grado di valutare razionalmente l’intero pericolo delle loro mosse».

Middle placement Mobile

Il diplomatico ha poi accusato gli Stati Uniti di condividere dati di intelligence con la parte ucraina e consultarsi su «come agire sul campo di battaglia». «Una simile politica crea rischi aggiuntivi nelle relazioni tra le maggiori potenze nucleari», ha affermato l’ambasciatore. Sarebbe bastato che la Russia non avesse invaso l’Ucraina e Vladimir Putin non avesse proclamato di aver rispolverato il revanscismo in salsa imperiale zarista e tutto questo non sarebbe accaduto.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile