Ucraina, la commissione Onu sui crimini di guerra è andata a Irpin dove 1.300 civili sono stati uccisi dai russi
Top

Ucraina, la commissione Onu sui crimini di guerra è andata a Irpin dove 1.300 civili sono stati uccisi dai russi

Lo annuncia il governatore Oleksiy Kuleba, che insieme al capo della polizia nazionale della regione di Kiev ha incontrato gli esperti della commissione internazionale.

Ucraina, la commissione Onu sui crimini di guerra è andata a Irpin dove 1.300 civili sono stati uccisi dai russi
Crimini di guerra a Irpin
Preroll

globalist Modifica articolo

12 Giugno 2022 - 18.30


ATF

Guerra un Ucraina, la commissione internazionale indipendente dell’Onu che deve indagare sui crimini legati all’aggressione russa è in visita nei territori della regione di Kiev occupati a marzo. 

Lo annuncia su Telegram il governatore Oleksiy Kuleba, che insieme al capo della polizia nazionale della regione di Kiev Andriy Nebytov e all’investigatore capo della regione Viktor Luhov ha incontrato a Irpin gli esperti della commissione internazionale.

«Nella regione di Kiev – ricorda Kuleba – sono stati ritrovati i corpi di oltre 1.300 civili uccisi dagli occupanti russi. Una cifra che aumenta man mano che sgomberiamo le macerie delle case distrutte. E ogni volta vengono rivelati nuove atrocità commesse dai russi».

Il governatore ringrazia quindi «la comunità internazionale per il lavoro, perché è nostra responsabilità comune ritenere la Russia responsabile per ciò che ha fatto in Ucraina».

Leggi anche:  I russi continuano a martellare la regione di Kharkiv, gli ucraini lanciano droni su Krasnodar
Native

Articoli correlati