Top

Nato, Erdogan punta ancora i piedi: "Diremo no a Svezia e Finlandia, aiutano i terroristi"

Lo ha dichiarato il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, in una conferenza stampa congiunta ad Ankara con l'omonimo algerino, Abdelmadjid Tebboune,

Nato, Erdogan punta ancora i piedi: "Diremo no a Svezia e Finlandia, aiutano i terroristi"

globalist

16 Maggio 2022 - 20.29


Preroll

Prima no, poi forse e ora ancora no. La Turchia «non dirà sì» all’ingresso di Svezia e Finlandia nella Nato. Lo ha dichiarato il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, in una conferenza stampa congiunta ad Ankara con l’omonimo algerino, Abdelmadjid Tebboune, secondo quanto riportato dai media turchi.

OutStream Desktop
Top right Mobile

«Non diremmo di sì alla loro adesione alla Nato, senza offesa», ha detto Erdogan, «da entrambi i Paesi non c’è un atteggiamento chiaro nei confronti delle organizzazioni terroristiche». «Verranno lunedì, verranno a convincerci? Non si diano pena», ha aggiunto Erdogan, «non diremo di sì all’ingresso nella Nato, un’organizzazione di sicurezza, a coloro che impongono sanzioni alla Turchia»

Middle placement Mobile

. Il capo di Stato turco si riferisce al sostegno dei due Paesi nordici all’Ypg, le milizie curde del Nord della Siria che Ankara ritiene terroristi, e ai loro limiti alle esportazioni di tecnologie militari in Turchia

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage