Top

La Ue sanziona Kirill: "Sostiene la guerra di Putin e minaccia la sicurezza dell'Ucraina"

Il patriarca Kirill, alleato di lunga data del presidente Vladimir Putin, è diventato uno dei più importanti sostenitori dell'aggressione militare russa contro l'Ucraina.

La Ue sanziona Kirill: "Sostiene la guerra di Putin e minaccia la sicurezza dell'Ucraina"
Kirill e Putin

globalist

4 Maggio 2022 - 19.03


Preroll

Il nome del patriarca ortodosso Kirill compare tra i nomi delle persone sanzionate dalla Ue nell’ultimo pacchetto, con queste motivazioni: “Il patriarca Kirill è responsabile del sostegno o dell’attuazione di azioni o politiche che minano o minacciano l’integrità territoriale, la sovranità e l’indipendenza dell’Ucraina, nonché la stabilità e la sicurezza in Ucraina. Inoltre, sostiene il governo russo ed i decisori responsabili dell’annessione della Crimea e della destabilizzazione dell’Ucraina”. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il patriarca Kirill, alleato di lunga data del presidente Vladimir Putin, è diventato uno dei più importanti sostenitori dell’aggressione militare russa contro l’Ucraina. Il 27 febbraio 2022, durante un sermone tenuto presso la Cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca, ha ufficialmente approvato la cosiddetta “operazione speciale di mantenimento della pace”, prosegue il testo.

Middle placement Mobile

“Kirill continua anche a diffondere il messaggio che il territorio del Donbass e altre aree ucraine appartengono alla Santa Russia e che quindi dovrebbero essere purificati dai loro nemici come i sostenitori dei valori decadenti occidentali”, si legge nel documento.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage