Top

Ucraina, Blinken svela i piani di Putin: "L'invasione era programmata fin dall'inizio"

Il segretario di Stato Usa ha parlato in una conferenza stampa con il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba. Per il capo della diplomazia di Washington, quella in Ucraina è stata una "crisi fabbricata"

Ucraina, Blinken svela i piani di Putin: "L'invasione era programmata fin dall'inizio"
Antony Blinken

globalist Modifica articolo

23 Febbraio 2022 - 09.52


Preroll

Gli Stati Uniti continuano a lanciare procurati allarmi sulla possibile invasione di Putin dell’intera Ucraina, specie dopo la proclamazione dell’annessione delle due repubbliche separatiste del Donbass.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’invasione dell’Ucraina è stato fin “dall’inizio” il piano perseguito da Vladimir Putin. Lo ha dichiarato il segretario di Stato Usa Antony Blinken nel corso di una conferenza stampa congiunta con il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba, che si è tenuta nella tarda serata di ieri a Washington.

Middle placement Mobile

Il piano del leader russo, ha detto Blinken, è stato “fin dall’inizio invadere l’Ucraina, controllare l’Ucraina e il suo popolo, distruggere la democrazia ucraina, che è in netto contrasto con l’autocrazia che lui guida e rivendicare l’Ucraina come parte della Russia”. Per il capo della diplomazia di Washington, quella in Ucraina è stata una “crisi fabbricata” ed è la “più grande minaccia alla sicurezza in Europa dalla Seconda Guerra Mondiale”.

Dynamic 1

Un incontro tra il presidente Usa Joe Biden e quello russo Vladimir Putin al momento non è in programma. Lo ha riferito nella notte la portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, spiegando che gli Usa non “chiuderanno mai completamente la porta alla diplomazia”, ma che è necessario un cambiamento di atteggiamento da parte della Russia.

I dettagli di un eventuale incontro tra i due presidenti, ha detto Psaki, avrebbero dovuto essere discussi tra i capi delle due diplomazie, il segretario di Stato Antony Blinken e il ministro degli Esteri Sergei Lavrov, che avrebbero dovuto incontrarsi giovedì, ma il loro colloquio è stato cancellato.

Dynamic 2

Il “dispiegamento aggiuntivo” di truppe Usa nei paesi Baltici membri della Nato autorizzato da Joe Biden consisterà nel trasferimento di 800 militari americani dall’Italia. Lo hanno confermato la Casa Bianca e il Pentagono.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile