Top

I laburisti attaccano Johnson: "Si chieda se ha autorità per guidare il paese"

Il leader dell'opposizione Keir Starmer dopo che i voti del partito sono stati necessari per far passare nuove restrizioni anti-covid mentre un centinaio di conservatori ha votato contro il premier

I laburisti attaccano Johnson: "Si chieda se ha autorità per guidare il paese"
Keir Starmer e Boris Johnson

globalist Modifica articolo

15 Dicembre 2021 - 15.53


Preroll

Tra Stermer, leader dei laburisti e il primo ministro britannico, Boris Johnson, è scattato il cosiddetto ‘dissing’: il primo ha accusato il premier di non essere all’altezza di rivestire il ruolo che ricopre e di non avere l’autorità per guidare la Gran Bretagna.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Non possiamo andare avanti con un primo ministro troppo debole. Il primo ministro vorrà prendersi del tempo a Natale per guardarsi allo specchio e chiedersi se ha la fiducia e l’autorità per guidare il paese?”.

Middle placement Mobile

Così il leader dell’opposizione laburista, Keir Starmer, si è oggi rivolto in parlamento al premier britannico Boris Johnson, in difficoltà dopo che ieri sera un centinaio di deputati del suo partito conservatore hanno votato contro le ultime restrizioni anti covid.

Dynamic 1

Intervenuto oggi al question time, Johnson ha difeso le nuove misure, fra cui l’adozione di una sorta di ‘green pass’, passate solo grazie al voto laburista. “Rispetto e capisco le legittime ansietà dei colleghi sulle restrizioni alle libertà delle persone – ha affermato in aula – ma ritengo che il nostro approccio sia “bilanciato, proporzionale e giusto per questo paese” di fronte al diffondersi della variante Omicron.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile