Top

Scoppia un focolaio di variante brasiliana nella maggiore località sciistica del Canada

Il villaggio di Whistler è stato chiuso dalle autorità locali alla fine di marzo dopo che la variante brasiliana del coronavirus fosse stata collegata alla rapida diffusione di contagi

Canada, località sciistica
Canada, località sciistica

globalist Modifica articolo

11 Aprile 2021 - 17.38


Preroll

È una vicenda che viene dal continente americano e ci aiuta a rileggere le polemiche di Natale e rivalutare la scelta di chiudere gli impianti sciistici come saggia.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Tuttavia all’epoca i soliti noti attaccarono il governo per la scelta presa, in quanto possibili luoghi di contagio, e tutta la destra italiana, e di altri Paesi, impugnava i vessilli della polemica facendola passare per una scelta presa quasi con crudeltà.

Middle placement Mobile

Il villaggio di Whistler, la più famosa località sciistica del Canada, è stato chiuso dalle autorità locali alla fine di marzo dopo che la variante brasiliana del coronavirus è stata collegata alla rapida diffusione di contagi.

Dynamic 1

La provincia della Columbia britannica è l’epicentro mondiale della variante brasiliana con 877 nuovi casi legati alla P1 e un quarto di questi casi sono legati a Whistler.

La P1 è ritenuta la più infettive delle varianti del Covid e sembra essere la più letale tra i giovani.
Inoltre per gli esperti è un mistero come la variante sia giunta nella zona del resort canadese, perché nessuno dei primi 84 casi tracciati ha viaggiato al di fuori del Canada.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile