Proteste contro la legge sui nuovi poteri alla polizia: 10 arresti a Bristol
Top

Proteste contro la legge sui nuovi poteri alla polizia: 10 arresti a Bristol

La nuova legge al vaglio del Parlamento, denominata 'Police, Crime, Sentencing and Courts Bill', assegnerebbe alla polizia di Inghilterra e Galles più poteri per reprimere le manifestazioni non pacifiche

Proteste a Bristol
Proteste a Bristol
Preroll

globalist Modifica articolo

27 Marzo 2021 - 09.48


ATF

E’ stata la terza notte di sommosse e di rivolte in Inghilterra tra polizia e manifestanti: a Bristol decine di manifestanti hanno protestato contro la legge che assegna nuovi poteri alle forze dell’ordine.

La polizia ha effettuato dieci arresti, dopo avere fronteggiato circa un migliaio di manifestanti, che ignorando le restrizioni anti covid hanno marciato nel centro cittadino.

Gli agenti in tenuta anti sommossa sono stati oggetto del lancio di bottiglie, pietre e petardi, in quello che è stato definito dal capo della polizia della regione dell’Avon and Somerset, Mark Runacres, un “comportamento inaccettabile”.

La nuova legge al vaglio del Parlamento, denominata ‘Police, Crime, Sentencing and Courts Bill’, assegnerebbe alla polizia di Inghilterra e Galles più poteri per reprimere le manifestazioni non pacifiche, con un aumento delle sanzioni e delle pene detentive per i trasgressori.

Leggi anche:  La polizia ferma tre cronisti e li tiene per ore in cella: siamo a Roma ma sembra la Russia di Putin
Native

Articoli correlati