Top

Razzismo e omofobia: Buckingham Palace vuole nominare un responsabile per la diversità

Palazzo reale, dopo il clamore suscitato dall'intervista di Harry e Meghan, dalla quale sono emerse accuse di razzismo da parte di un membro della famiglia

La Regina Elisabetta II del Regno Unito e suo figlio Carlo, principe del Galles
La Regina Elisabetta II del Regno Unito e suo figlio Carlo, principe del Galles

globalist

21 Marzo 2021 - 16.28


Preroll

Dopo il clamore suscitato dall’intervista di Harry e Meghan, dalla quale sono emerse accuse di considerazioni razziste da parte di un non meglio precisato della famiglia reale, Buckingham Palace sta valutando la nomina di un responsabile “per la diversità”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La proposta ha “il pieno appoggio” della famiglia reale ed era valutata anche prima dell’intervista, di cui si terrà comunque conto.
A riferirlo è una fonte del palazzo reale. “Ci sono politiche, procedure e programmi ma non si sono visti gli attesi progressi”, ha spiegato la fonte, secondo cui “bisogna fare di più”.

Middle placement Mobile

“È qualcosa che viene considerato, ma è troppo presto perchè venga annunciato”, ha spiegato la fonte, dopo che la notizia era stata diffusa dal Daily Mail. L’impegno per una maggiore sensibilità della famiglia reale davanti alla diversità, comprenderà anche i temi della disabilità e Lbgt.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage