Il ministro della Sanità: "Nel Regno Unito calano i contagi da variante brasiliana e sudafricana"

Matt Hancock esalta il sistema di controllo britannico: "Tutti coloro che entrano nel paese vengono controllati e così abbiamo una migliore tracciabilità dei contatti"

Matt Hancock, ministro della Sanità in Regno Unito

Matt Hancock, ministro della Sanità in Regno Unito

globalist 21 febbraio 2021

I dati stanno dando ragione alla Gran Bretagna: i contagi generali e le morti sono in calo anche grazie a una vaccinazione che procede spedita, tanto da poter annunciare caute riaperture già dalla prossima settimana.


Il ministro britannico della Sanità Matt Hancock ha dichiarato che anche i casi della variante sudafricana e brasiliana del coronavirus sono nettamente diminuiti.


''Ora abbiamo un sistema di vigilanza molto più forte, perché tutti coloro che entrano nel Paese devono essere testati e noi monitoriamo i risultati di quei test'', ha spiegato Hancock.


''Ci siamo impegnati duramente anche con le autorità locali della zona dove viene individuata la nuova variante e abbiamo una migliore tracciabilità dei contatti'', ha aggiunto, dicendo di avere ''prove che funziona'' il ''programma finalizzato a eliminare una nuova variante dove la vediamo''.