Neonazista a 16 anni: condannato il più giovane terrorista della storia
Top

Neonazista a 16 anni: condannato il più giovane terrorista della storia

Il ragazzo aveva cominciato a progettare attentati antisemiti già a 14 anni: è stato condannato da un giudice minorile della Manchester Crown Court

Neonazista a 16 anni: condannato il più giovane terrorista della storia
Neonazista a 16 anni: condannato il più giovane terrorista della storia
Preroll

globalist Modifica articolo

20 Novembre 2019 - 18.52


ATF

È diventato il ‘terrorista più giovane al mondo’, un record infausto che è stato raggiunto da un ragazzo inglese di 16 anni, neonazista dichiarato, che ha teorizzato azioni di guerriglia e progettato attentati antisemiti fin da quando aveva 14 anni. 
Il ragazzo, originario di Durham, è stato processato da un giudice minorile della Manchester Crown Court e il suo nome non è stato reso noto per ragioni legali di tutela della sua età.

Leggi anche:  Adidas rimuove dalla pubblicità le immagini della modella filo-palestinese Bella Hadid dopo la protesta di Israele
Native

Articoli correlati