Top

Atletica, tre membri della squadra cubana fuggono approfittando di uno scalo a Miami

Yaimé Pérez, oro del disco, e altri due erano di ritorno a Cuba dopo aver partecipato ai mondali di Eugene.

Atletica, tre membri della squadra cubana fuggono approfittando di uno scalo a Miami
Yaimé Pérez

globalist

27 Luglio 2022 - 16.42


Preroll

Una fuga – o almeno così pare – dopo i mondiali di atletica. La 31enne cubana Yaimé Pérez, oro nel disco ai Mondiali di Doha 2019 e bronzo nella medesima disciplina ai Giochi di Tokyo, ha fatto perdere le proprie tracce approfittando di uno scalo aereo a Miami mentre stava ritornando a Cuba, col fine di abbandonare la delegazione di cui faceva parte e far perdere le proprie tracce.

OutStream Desktop
Top right Mobile

A renderlo noto è l’Istituto Cubano per lo Sport, commentando che assieme alla Pérez risultano irrintracciabili anche la giavellottista Yiselena Ballar e un membro dello staff. «Hanno abbandonato il gruppo – è scritto in una nota dell’Istituto – e per noi ciò costituisce un grave atto di indisciplina».

Middle placement Mobile

In occasione dei Mondiali di atletica di Eugene, dove per la prima volta Cuba non ha conquistato alcuna medaglia, la Perez si era piazzata soltanto settima.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile