Top

Trovato il tifoso che ha molestato Greta Beccaglia, un altro prova a scusarsi: "Ti prego, ritira la denuncia"

Ora si attende l rapporto in Procura per capire quale sarà il reato che gli verrà contestato, quali saranno i capi d'imputazione dai quali dovrà difendersi e soprattutto cosa rischia a livello penale per quel brutto gesto.

Trovato il tifoso che ha molestato Greta Beccaglia, un altro prova a scusarsi: "Ti prego, ritira la denuncia"

globalist

29 Novembre 2021 - 15.04


Preroll

Ha un nome il tifoso che ha molestato in diretta televisiva la giornalista Greta Beccaglia mentre stava lavorando in diretta da Empoli per Toscana TV: le sue generalità non sono state rese note, ma la polizia ha identificato l’uomo verso cui la giornalista ha sporto denuncia. Ora si attende l rapporto in Procura per capire quale sarà il reato che gli verrà contestato, quali saranno i capi d’imputazione dai quali dovrà difendersi e soprattutto cosa rischia a livello penale per quel brutto gesto. Quello ipotizzato per adesso è molestie.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Beccaglia non ha ricevuto molestie solo da questo soggetto: altri l’hanno aggredita, verbalmente e anche fisicamente, palpeggiandola e uno di loro, probabilmente resosi conto di aver commesso un reato penale in diretta televisiva, ha cercato di scusarsi con la giornalista, venendo allo scoperto: “Ti chiedo umilmente scusa in pubblico per averti molestato in quella maniera – si legge nel messaggio – Per favore ritira la denuncia, come vedi ci ho messo la faccia”.

Middle placement Mobile

Il punto è che la faccia che il tifoso ha messo ‘umilmente’ era già di dominio pubblico. Sarebbe stato questione di ore prima che le forze dell’ordine lo identificassero come è successo con l’altro molestatore. Sarebbe curioso di vedere se questo gesto cavalleresco sarebbe stato compiuto se il viso non fosse stato di pubblico dominio. 

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage