Top

Vaiolo delle scimmie, Bassetti: "Rischiamo di passare a una vera e propria epidemia"

"Sono moltissimi i casi di vaiolo nel mondo, probabilmente sono molti di più di quelle diagnosticati, circa 500. Ma ciò che fa più paura è il numero di Paesi interessati: circa 25 nel mondo, ormai ha una diffusione globale".

Vaiolo delle scimmie, Bassetti: "Rischiamo di passare a una vera e propria epidemia"
Matteo Bassetti

globalist

31 Maggio 2022 - 14.23


Preroll

L’infettivologo Matteo Bassetti, in un video su Facebook, ha parlato del virus del vaiolo delle scimmie, citando i numeri in crescita in tutta Europa.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Lunedì l’Inghilterra ha deciso alcune misure contro questa malattia, secondo me molto intelligenti”. A Londra l’autorità sanitaria ha consigliato ai contatti dei malati di autoisolarsi per 21 giorni, offrendo loro un  vaccino sicuro contro il vaiolo. “Anche in questo caso – commenta Bassetti – gli inglesi dimostrano di essere avanti”.

Middle placement Mobile

Per il direttore del reparto Malatti infettive dell’ospedale San Martino di Genova “i casi certi di vaiolo delle scimmie devono essere isolati. O a casa, se stanno bene, o in strutture adeguate, se hanno problemi”. Inoltre “è molto importante che i contatti stretti facciano una quarantena fiduciaria, limitando le esposizioni con altre persone, soprattutto bambini, donne in gravidanza e immunodepressi. Poi bisogna vaccinare i contatti stretti o farlo in alcune situazioni”.

Dynamic 1

“Sono moltissimi i casi di vaiolo nel mondo, probabilmente sono molti di più di quelle diagnosticati, circa 500. Ma ciò che fa più paura è il numero di Paesi interessati: circa 25 nel mondo, ormai ha una diffusione globale”, aggiunge Bassetti.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage