Top

Bassetti: "L'emergenza Covid finirà in primavera, ma è giusto l'appello di Vaia"

Il primario del San Martino di Genova è d'accordo con il direttore dello Spallanzani che aveva chiesto un'accelerazione delle vaccinazioni per uscire presto dalla situazione pandemica

<picture> Matteo Bassetti </picture>
Matteo Bassetti

globalist

13 Novembre 2021


Preroll

La pandemia sta rialzando la testa in tutta Europa, con situazioni che stanno diventando emergenziali in Germania e Olanda.
“Dobbiamo vedere cosa succede tra novembre e dicembre, se ci sarà picco quarta ondata Covid sarà difficile chiudere l’emerenza il 31 dicembre. Anche perché abbiamo tanta gente non vaccinata.
Forse è più ragionevole svoltare con la prossima primavera, che era un po’ la previsione che avevamo fatto all’inizio, ma mi piace molto l’appello del direttore Vaia, che stimo molto, che in qualche modo chiede di correre con le vaccinazioni per chiudere con l’emergenza entro la fine dell’anno ma dubito che riusciremo”.
Così Matteo Bassetti, primario del reparto di malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, commentando le parole del direttore dell’Inmi Spallanzani di Roma Francesco Vaia: “Abbiamo un obiettivo ambizioso: uscire dall’emergenza entro fine anno. Lo possiamo fare spingendo sulla terza dose e sull’ampliamento dell’obbligo vaccinale alle fasce di popolazione che hanno contatti con il pubblico”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage