Top

Pregliasco sulla terza dose: "Riproposta di anno in anno per chi è a rischio"

Il direttore sanitario Irccs Galeazzi di Milano: "Dopo dei mesi c`è un calo percentuale della copertura che comunque garantisce una certa protezione"

Fabrizio Pregliasco
Fabrizio Pregliasco

globalist

18 Ottobre 2021 - 11.37


Preroll

Il vaccino anti- Covid diventerà come quello dell’influenza, ossia da fare di anno in anno, anche con eventuali modifiche adattate alle varianti in circolo.
“Sarà riproposta di anno in anno per le categorie a rischio”. E` il pensiero del virologo Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario Irccs Galeazzi di Milano: “Dopo dei mesi c`è un calo percentuale della copertura – ha affermato Pregliasco – che comunque garantisce una certa protezione e ad oggi si dice: accontentiamoci per la popolazione generale di questa capacità residua, valutiamo come va l`inverno e aspettiamo per rivaccinare tutti. 
Però si è iniziato a fare la terza dose per i più fragili e in più si sta pianificando la vaccinazione di richiamo per i più anziani. Per ora stiamo proteggendo loro e gli operatori sanitari che sono in prima linea. 
Penso che poi la vaccinazione verrà riproposta di anno in anno come quella influenzale per le categorie a rischio”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage