Corruzione, Scarpinato (M5s): "Stanno gettando le basi per una Cleptocrazia, proteggiamo le intercettazioni"
Top

Corruzione, Scarpinato (M5s): "Stanno gettando le basi per una Cleptocrazia, proteggiamo le intercettazioni"

Scarpinato: "I partiti della maggioranza hanno impresso una accelerazione alle riforme per correre ai ripari non contro la diffusione della metastasi della corruzione, ma, al contrario, contro il pericolo che altre vicende analoghe vengano alla luce".

Corruzione, Scarpinato (M5s): "Stanno gettando le basi per una Cleptocrazia, proteggiamo le intercettazioni"
Roberto Scarpinato
Preroll

globalist Modifica articolo

14 Maggio 2024 - 09.59


ATF

Roberto Scarpinato, ex magistrato e senatore M5S, in un’intervista a Il Fatto Quotidiano ha parlato della vicenda giudiziaria che ha travolto la Liguria e ha portato agli arresti domiciliari il presidente Giovanni Toti, accusato di corruzione.

«Dopo la successione di vicende giudiziarie che dal Piemonte alla Sicilia, passando per la Liguria hanno portato alla luce la progressiva normalizzazione in campo nazionale della commistione tra corruzione e malapolitica, ventre molle delle infiltrazioni mafiose, i partiti della maggioranza hanno impresso una accelerazione alle riforme per correre ai ripari non contro la diffusione della metastasi della corruzione, ma, al contrario, contro il pericolo che altre vicende analoghe vengano alla luce».

«Bisogna tappare l’ultima falla rimasta nel sistema di autoprotezione che immunizza dal rischio di incriminazione: le intercettazioni. Siamo purtroppo ad una ciclica riedizione di pratiche del passato. Di nuovo c’è l’arroganza di chi invece di emanare una legge seria sul conflitto di interessi e sulle lobby, sta apertamente sdoganando come leciti il conflitto di interesse e la degenerazione della politica in cinghia di trasmissione di occulti interessi di grandi e piccoli comitati di affari, in una forsennata corsa al ribasso che sta ponendo le premesse per una transizione dalla democrazia alla cleptocrazia». 

Leggi anche:  Corruzione, perquisita la Fondazione Milano-Cortina 2026: indagato l'ex Ad e altre due persone
Native

Articoli correlati