Europee: Calenda attacca Giorgia Meloni e anche Elly Schlein
Top

Europee: Calenda attacca Giorgia Meloni e anche Elly Schlein

Il leader di Azione Carlo Calenda in vista delle europee critica Giorgia Meloni e Elly Schlein

Europee: Calenda attacca Giorgia Meloni e anche Elly Schlein
Preroll

globalist Modifica articolo

30 Aprile 2024 - 14.38


ATF

Contro più o meno tutti esclusa Azione. «Penso che occorra dare un’alternativa all’Europa di Meloni, un’Europa piccola, che non funziona, senza difesa comune, che gioca con Orban. Occorre dare un’alternativa anche a quella molto confusa di Schlein, quella del `ma anche´, dove uno lo candidi a favore dell’Ucraina e uno contro».

Insomma, dice Carlo Calenda «occorre dare un’alternativa chiara, liberaldemocratica. Noi andremo nel gruppo di Renew, che è quello di Macron. Gli italiani giudicheranno».

«Noi – ribadisce il leader di Azione – ci presenteremo con una lista che dal punto di vista qualitativo è la migliore, fatta da professionisti, perché l’Italia conta molto poco in Europa. Secondo noi bisogna mandarci persone molto capaci dal punto di vista delle competenze. Io e Elena Bonetti – osserva ancora – ci candidiamo insieme per trainare la lista. Avevo proposto un patto ai leader per non candidarsi ma – annota – è andata diversamente».

Leggi anche:  Calenda ipotizza un 'centro forte' nel quale lui, Forza Italia e il Pd siano alleati
Native

Articoli correlati