La destra vuole introdurre i riservisti in caso di minaccia per la sicurezza: ecco la proposta della Lega
Top

La destra vuole introdurre i riservisti in caso di minaccia per la sicurezza: ecco la proposta della Lega

La destra propone una legge sulla riserva militare. I riservisti verrebbero attinti esclusivamente dal bacino dei cittadini italiani che hanno già prestato servizio come Volontari in Ferma Triennale (VFT) o Volontari in Ferma Iniziale (VFI)

La destra vuole introdurre i riservisti in caso di minaccia per la sicurezza: ecco la proposta della Lega
Esercito Italiano
Preroll

globalist Modifica articolo

9 Febbraio 2024 - 11.03


ATF

La destra vuole reintrodurre i riservisti, nel caso di una grave minaccia per la sicurezza del Paese o di stato d’emergenza: è quanto prevede il progetto di legge presentato alla Camera dal Presidente della Commissione Difesa Nino Minardo, esponente siciliano della Lega.

Nella Pdl i riservisti verrebbero attinti esclusivamente dal bacino dei cittadini italiani che hanno già prestato servizio come Volontari in Ferma Triennale (VFT) o Volontari in Ferma Iniziale (VFI) e che attualmente sono in congedo. Ciò consentirebbe di selezionare, su base volontaria, personale già formato e addestrato dalle Forze Armate. 

Leggi anche:  Elly Schlein alla direzione del Pd: "Costruiamo l'alternativa alla destra e facciamo cadere prima il governo Meloni"
Native

Articoli correlati