Autonomia, Camusso (Pd): "Il ddl Calderoli sarà un ricordo tragico per l'Italia"
Top

Autonomia, Camusso (Pd): "Il ddl Calderoli sarà un ricordo tragico per l'Italia"

Autonomia differenziata, Camusso (Pd): “Il governo e la maggioranza hanno definito la giornata odierna come una giornata storica, ed io vorrei ricordare loro che le giornate storiche non sono di per sé positive".

Autonomia, Camusso (Pd): "Il ddl Calderoli sarà un ricordo tragico per l'Italia"
Susanna Camusso
Preroll

globalist Modifica articolo

17 Gennaio 2024 - 13.25


ATF

La Senatrice del Pd Susanna Camusso, durante il suo intervento in Aula, ha attaccato il governo Meloni sulla questione dell’Autonomia Differenziata, contro la quale i democratici ieri erano in piazza insieme ai comitati contrari alla riforma voluta da Calderoli.

“Il governo e la maggioranza hanno definito la giornata odierna come una giornata storica, ed io vorrei ricordare loro che le giornate storiche non sono di per sé positive: il ddl Calderoli infatti può trasformarsi in un ricordo tragico per il nostro Paese”.

“Non è chiaro se il governo Meloni stia seguendo una linea programmatica che vada verso il centralismo o punti sull’Autonomia. Come si concilia il Ddl Calderoli con le numerose cabine di regia istituite a livello centrale dal governo per gestire i fondi di Coesione e quelli del Pnrr?”

“L’introduzione di norme differenziate rispetto alla produzione non solo non creerà una concorrenza interna al nostro Paese, ma è anche in palese contrasto con tutti i principi del mercato europeo e del Wto, inventati proprio al fine di evitare una competizione del sistema produttivo e della capacità di innovazione del medesimo, fatta dalle regole che cambiavano in base alla locazione geografica”.

Leggi anche:  Par condicio, Boccia (Pd): "Deriva orbaniana, il Parlamento è ormai schiavo del governo Meloni"
Native

Articoli correlati