Femminicidi, Valente (Pd): "Le linee guida del governo Meloni nelle scuole sono preoccupanti"
Top

Femminicidi, Valente (Pd): "Le linee guida del governo Meloni nelle scuole sono preoccupanti"

Femminicidi, Valente (Pd): "Il ministro Valditara pensa di varare linee guida per l'educazione all'affettività nelle scuole, i cui contenuti dalle anticipazioni di stampa sono davvero preoccupanti e sui quali presenteremo un'interrogazione".

Femminicidi, Valente (Pd): "Le linee guida del governo Meloni nelle scuole sono preoccupanti"
Valeria Valente
Preroll

globalist Modifica articolo

21 Novembre 2023 - 09.39


ATF

Valeria Valente, senatrice del Pd e già presidente della Commissione Femminicidio, in diretta a Radio Anch’io ha contestato le linee guida che il ministro Valditara diffonderà nelle scuole, per parlare del tema della violenza di genere.

«Chiediamo al governo di emanare al più presto i decreti attuativi della legge sulle statistiche in materia di violenza contro le donne, approvata all’unanimità nella passata legislatura, perché ogni intervento non può che essere basato sui numeri. Ho visto che il ministro Valditara pensa di varare linee guida per l’educazione all’affettività nelle scuole, i cui contenuti dalle anticipazioni di stampa sono davvero preoccupanti e sui quali presenteremo un’interrogazione».

«È giusto procedere insieme, maggioranza e opposizione, su questa questione. Ma attenzione alla formazione e alla specializzazione degli operatori e dei consulenti, a cosa si va a insegnare nelle scuole. Dalle anticipazioni il materiale di Valditara è controproducente e addirittura pericoloso».

«Le nostre ricerche confermano che gli omicidi diminuiscono ma i femminicidi rimangono invariati – ha continuato Valente – il motivo principale è che le donne muoiono perché il modello patriarcale su cui è fondata la società impone ruoli ai quali si ribellano da tempo. E’ questo che dobbiamo cambiare. Quindi l’educazione all’affettività nelle scuole non può bastare, bisogna cambiare la cultura della società è dare più potere e opportunità alle donne».

Leggi anche:  Elezioni, Giorgia Meloni: "L'Europa si occupi di poche cose e lasci libertà e sovranità alle nazioni"
Native

Articoli correlati