Scherzo a Giorgia Meloni, Orlando (Pd): "La pezza è peggio del buco, danno la colpa a Putin..."
Top

Scherzo a Giorgia Meloni, Orlando (Pd): "La pezza è peggio del buco, danno la colpa a Putin..."

Orlando (Pd) sullo scherzo telefonico a Giorgia Meloni. "La pezza peggio del buco. Un comico russo si spaccia per il segretario dell'Unione africana e si fa passare al telefono la premier del nostro Paese".

Scherzo a Giorgia Meloni, Orlando (Pd): "La pezza è peggio del buco, danno la colpa a Putin..."
Andrea Orlando
Preroll

globalist Modifica articolo

1 Novembre 2023 - 15.59


ATF

La telefonata-scherzo alla quale ha ‘abboccato’ Giorgia Meloni sta facendo il giro del web e le reazioni dall’opposizione vertono tutte sulla pessima figura che la presidente del Consiglio ha fatto fare al Paese. Andrea Orlando, esponente del Pd, ha parlato della questione sui social.

«La pezza peggio del buco. Un comico russo si spaccia per il segretario dell’Unione africana e si fa passare al telefono la premier del nostro Paese. Giorgia Meloni, pensando di parlare con un diplomatico di rango, si intrattiene sui dossier più caldi del contesto globale. Per la verità, al di là della distanza tra la retorica che usa in pubblico e l’approccio più misurato e realistico che usa al telefono, non dice nulla di sconveniente. Fatto sta che la leader di un paese importante come l’Italia discorre inconsapevole di questioni delicate con uno sconosciuto, con tutte le implicazioni diplomatiche e di sicurezza del caso. Evidentemente il suo staff è stato `bucato´».

Leggi anche:  Sardegna, Solinas parla della sua mancata ricandidatura: "Fatto fuori per una manovra di palazzo"

«Arrivano le scuse. Ci si aspetterebbero provvedimenti conseguenti. No, arriva una nota del sottosegretario Fazzolari nella quale si spiega che siccome Putin è in difficoltà nella guerra con l’Ucraina ricorre a questi mezzi. Sciocchi noi che pensavamo che le difficoltà di Putin potessero tradursi in una ulteriore escalation militare, con ulteriori attacchi alla popolazione civile e alle infrastrutture, con ritorsioni sulle esportazioni del grano e di questo ci preoccupavamo. No, Fazzolari ci ha spiegato questo importante retroscena. Putin, disperato per l’insuccesso militare, ha deciso di sostituire la Wagner con gli omologhi russi di `scherzi a parte´», conclude Orlando.

Native

Articoli correlati