Calderoli condannato a 7 mesi per aver chiamato "orango" la ministra Kyenge
Top

Calderoli condannato a 7 mesi per aver chiamato "orango" la ministra Kyenge

Calderoli condannato per gli insulti a Cecile Kyenge. La pena del leghista ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie è stata sospesa e non menzionata nel casellario giudiziario. 

Calderoli condannato a 7 mesi per aver chiamato "orango" la ministra Kyenge
Preroll

globalist Modifica articolo

2 Giugno 2023 - 10.34


ATF

Roberto Calderoli, ministro della Repubblica, è stato condannato a 7 mesi di carcere per aver dato dell’ “orango” all’ex ministra Cecile Kyenge nel 2013. La pena del leghista ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie è stata sospesa e non menzionata nel casellario giudiziario. 

L’accusa era di diffamazione aggravata dalla matrice razziale. Si tratta del quarto processo per la vicenda, dopo che la Cassazione aveva annullato le precedenti condanne, via via più miti. «Ricorreremo in appello – annuncia all’AGI il legale di Calderoli, Davide Calvi – e puntiamo all’assoluzione nel merito».

Leggi anche:  Autonomia, Vincenzo De Luca: "E' in atto un contro-Risorgimento, rischi mortali per l'unità d'Italia"
Native

Articoli correlati