Furfaro (Pd) accusa il governo sulla tragedia di Cutro: "Inadeguato e disumano"
Top

Furfaro (Pd) accusa il governo sulla tragedia di Cutro: "Inadeguato e disumano"

Furfaro accusa il governo: «Nessuno di loro è andato a commemorare le vittime a Cutro, le uniche parole pronunciate dal Ministro dell'Interno sono state per colpevolizzare le vittime, cioè persone che scappavano dalla violenza talebana».

Furfaro (Pd) accusa il governo sulla tragedia di Cutro: "Inadeguato e disumano"
Marco Furfaro
Preroll

globalist Modifica articolo

6 Marzo 2023 - 10.41


ATF

«In Grecia, dopo il disastro ferroviario nel quale sono morte decine di persone e probabilmente causato da un errore umano, il Ministro dei Trasporti Karamanlis si è dimesso per `responsabilità politica´, dicendo che era suo dovere farlo `come minimo segno di rispetto per la memoria delle vittime». In diretta a La7, Marco Furfaro esponente del Pd ha parlato dell’irresponsabilità del governo Meloni sulla tragedia di Cutro.

«Qui, dopo la strage di Cutro e le evidenti falle nella catena di comando sui mancati soccorsi, nessun esponente del governo ha pensato bene di prendersi una responsabilità. Nessuno di loro è andato a commemorare le vittime alla camera ardente e le uniche parole pronunciate dal Ministro dell’Interno sono state per colpevolizzare le vittime, cioè persone che scappavano dalla violenza talebana».

«C’è un’inadeguatezza profonda, una disumanità che contrasta con il sentimento che vive il nostro Paese e un’ipocrisia sulla linea politica: dicono di voler combattere il traffico di esseri umani, ma non fanno nessuna battaglia per i canali umanitari, per aprire vie legali e tanto meno per avere un’accoglienza e un sistema di soccorso europeo. Fanno il contrario di ciò che dicono. Per tutto questo le dimissioni di Piantedosi sarebbero dovute».

Leggi anche:  Crosetto accusa Israele: "Semina odio che coinvolgerà i figli, doveva discernere tra popolo palestinese e Hamas"
Native

Articoli correlati