Renzi tradito da Meloni: "Calenda ha fatto bene a incontrarla ma lei non l'ha ascoltato... Non me l'aspettavo"
Top

Renzi tradito da Meloni: "Calenda ha fatto bene a incontrarla ma lei non l'ha ascoltato... Non me l'aspettavo"

Renzi contro il governo: ”Bene ha fatto Calenda ad andare da Meloni, ma lei non l'ha ascoltato particolarmente. Togliere i soldi ai giovani e darli alle società di calcio... Da Meloni non me lo aspettavo".

Renzi tradito da Meloni: "Calenda ha fatto bene a incontrarla ma lei non l'ha ascoltato... Non me l'aspettavo"
Renzi e Meloni
Preroll

globalist Modifica articolo

22 Dicembre 2022 - 09.53


ATF

Matteo Renzi si sente “tradito” dalla manovra del governo Meloni, soprattutto dopo l’incontro tra Calenda e la presidente del Consiglio di qualche settimana fa. L’ex Pd ne ha parlato a Rai 1. ”Bene ha fatto Calenda ad andare da Meloni, ma lei non l’ha ascoltato particolarmente. Togliere i soldi ai giovani e darli alle società di calcio… Da Meloni non me lo aspettavo”.

“Aver eliminato il termine ‘congruo’ dal reddito? Non mi pare questo il problema, il problema è che lo strumento del reddito non funziona” non va bene “dare il reddito a chi potrebbe lavorare”, continua poi Renzi sul reddito di cittadinanza, aggiungendo: “Conte dice di guardare le storie personali di chi lo percepisce, ma il killer del condominio prendeva il reddito, i fratelli Bianchi, Pietro Maso prendeva il reddito, il mandante dell’omicidio di Livatino…”.

Sul fronte dem e il dibattito in vista del congresso, invece, se si dirà no alla carta dei Valori di Veltroni, e si vedrà “Blair e Obama come i nemici, come alcuni dentro il Pd dicono, se si arriverà lì – sottolinea Renzi – è evidente che la cultura cattolica lascerà” il partito “e verrà a dare una mano a noi, dentro la costruzione di questo terzo ruolo che sarà molto forte alle europee”.

Leggi anche:  Aborto, la Ue boccia la mossa del governo Meloni: "Non c'entra niente col Pnrr"
Native

Articoli correlati