Provenzano attacca Meloni: "Con il blocco navale vuole portarci in guerra con la Libia"
Top

Provenzano attacca Meloni: "Con il blocco navale vuole portarci in guerra con la Libia"

Giuseppe Provenzano, vicepresidente del Pd, ha attaccato Giorgia Meloni e la sua proposta di istituire un blocco navale per fermare le migrazioni: "Ci porta in guerra contro la Libia".

Provenzano attacca Meloni: "Con il blocco navale vuole portarci in guerra con la Libia"
giuseppe provenzano
Preroll

globalist Modifica articolo

30 Agosto 2022 - 10.19


ATF

Giuseppe Provenzano, vicesegretario del Partito democratico, in un’intervista a Rai 3 ha sollevato il tema dei rapporti con la Libia, in merito alla proposta di Giorgia Meloni di istituire un blocco navale per evitare lo sbarco di migranti sulle coste italiane.

“In quella foto del centrodestra a Messina la Sicilia era solo uno sfondo da cartolina, perché ieri non hanno minimamente parlato delle Sicilia. Anzi, l’unica proposta che ha fatto la Meloni sulla Sicilia è il blocco navale, che è una dichiarazione di guerra. Ci vuole portare in guerra con la Libia”.

La questione siciliana con il M5s

“A proposito della mia Sicilia mi lasci dire che quello che abbiamo vissuto nelle ultime ore è stato un vero e proprio voltafaccia del M5S che è stato un tradimento non nei confronti del Pd ma nei confronti dei siciliani, con i quali il M5S aveva sottoscritto un patto nel momento in cui avevamo fatto le primarie”.

Leggi anche:  Todde vince le elezioni in Sardegna: sarà la prima esponente M5s residente di regione
Native

Articoli correlati