Top

Letta (Pd): "Prima di dire che il campo largo si sfarina aspettiamo i ballottaggi"

Così il segretario del Pd Enrico Letta intervistato a `Radio Anch'io´, su Radio Rai Uno in merito alla scissione del M5s e a chi dice che il campo largo sia finito.

Letta (Pd): "Prima di dire che il campo largo si sfarina aspettiamo i ballottaggi"

globalist

24 Giugno 2022 - 10.09


Preroll

Che ne sarà delle alleanze?  «Cerco sempre di badare ai fatti e il primo fatto è che in Parlamento c’è stato un voto importante e il governo ne è uscito più forte e questo ha consentito a Draghi di venire a Bruxelles e di avere più forza nelle trattative che sta conducendo. Non era scontato».

OutStream Desktop
Top right Mobile

Così il segretario del Pd Enrico Letta intervistato a `Radio Anch’io´, su Radio Rai Uno in merito alla scissione del M5s e a chi dice che il campo largo sia finito. «Basta aspettare 48 ore, domenica sera ci saranno i ballottaggi con 13 città capoluogo che vanno a votare. Noi ne governiamo 2 su 13, vedremo il risultato, prima di parlare di campo largo che si sfarina aspetterei il risultato di domenica».

Middle placement Mobile

«Per il futuro il tema del campo delle alleanze è sempre stato per noi secondario rispetto a quello che vogliamo fare», aggiunge. «Noi vogliamo mettere in campo le idee per il futuro dell’Italia». Per fare questo «le alleanze che cerchiamo sono larghe: chi ci vorrà stare sarà con noi ma sulla base dei programmi per cambiare l’Italia».

Dynamic 1

Oggi «il Pd si trova ad essere oggi il partito più grande, che ha la maggiore responsabilità. E’ un po’ il fratello maggiore. E il fratello maggiore si deve caricare la responsabilità di mettere più parole di unità e lavorare perché si stia più insieme. D’altronde – spiega Letta – l’attuale legge elettorale sia a livello locale che nazionale obbliga a delle coalizioni, se non le si fanno vincono gli altri».

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile