Top

Movimento 5 stelle, Lorenzoni: "L'espulsione di Petrocelli era già decisa, il tweet pro-Putin una provocazione"

Il deputato grillino Gabriele Lorenzoni: "Un tweet provocatorio fatto da Petrocelli per accelerare i tempi" del cartellino rosso, calato da Giuseppe Conte"

Movimento 5 stelle, Lorenzoni: "L'espulsione di Petrocelli era già decisa, il tweet pro-Putin una provocazione"
Il deputato M5s Gabriele Lorenzoni

globalist

26 Aprile 2022 - 16.11


Preroll

Movimento 5 stelle nella bufera: “L’espulsione di Vito Petrocelli dal M5S era già prevista, già nelle cose, la procedura già avviata e in corso.
L’espulsione è legata al suo voto contro la fiducia, il tweet a mio avviso non ha fatto la differenza. Anzi, credo che forse sia stato un tweet provocatorio fatto da Petrocelli per accelerare i tempi” del cartellino rosso, calato da Giuseppe Conte ieri, nel giorno della Liberazione.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Lo ha detto il deputato grillino Gabriele Lorenzoni.

Middle placement Mobile

“Petrocelli ha fatto quel tweet – aggiunge – magari anche per far tornare a parlare di sé. Non sono d’accordo sulla forma, certe idee possono essere portate avanti anche in modo diverso. Ma ha votato contro la fiducia, dunque l’espulsione andava fatta”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile