Top

Consiglio d'Europa, Mattarella: "Non arretrare sui diritti e la protezione delle donne"

Il Presidente della Repubblica ha incontrato la segretaria generale del Consiglio d'Europa, Marina Pejcinovic Buric, in occasione della presidenza semestrale del Comitato dei Ministri da parte dell'Italia

Il Presidente Mattarella e Marina Pejcinovic Buric
Il Presidente Mattarella e Marina Pejcinovic Buric

globalist

9 Novembre 2021 - 14.35


Preroll

Nel corso dell’incontro con la segretaria generale del Consiglio d’Europa, Marina Pejcinovic Buric, in occasione della presidenza semestrale del Comitato dei Ministri da parte dell’Italia, il Presidente della Repubblica Mattarella ha assicurato che tema centrale della Presidenza italiana sarà “evitare ogni arretramento in questi campi: la protezione delle donne, il loro ruolo nella società, la piena partecipazione al mercato del lavoro”. 
Al centro dei colloqui il tema dei diritti umani, dello Stato di diritto, del sostegno alla democrazia, con riferimento particolare alla condizione femminile e alla Convenzione di Istanbul. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

 

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile