Top

Fascismo, Meloni lascia l’aula durante l’intervento di Lamorgese e lancia la petizione: “Dimissioni”

La leader di Fratelli d’Italia: “Lamorgese unico ministro al mondo che usa il pugno duro con manifestanti e lavoratori pacifici e consente a violenti di organizzare maxi rave party o rovinare le proteste altrui”

Giorgia Meloni

globalist

19 Ottobre 2021


Preroll

La Ministra dell’Interno Luciana Lamorgese ha consegnato la sua informativa alla Camera sui fatti di Roma di sabato 9 ottobre, attirandosi – di nuovo – le ire di Fratelli d’Italia, deciso a ribaltare la realtà e a far figurare l’attacco alla sede della Cgil capitanato da Forza Nuova come una responsabilità del Viminale che non ha saputo gestire la sicurezza, e non come una degenerazione di un atteggiamento a dir poco ammiccante di certa destra verso i movimenti neofascisti e neonazisti come Fn. 
In segno di protesta, Giorgia Meloni ha lasciato l’aula non appena la Ministra ha iniziato a parlare. 
Terminato l’incontro il capogruppo di Fratelli d’Italia Francesco Lollobrigida spara ad alzo zero contro il ministro: “Lei oggi ci poteva raccontare la verità. Fdi non smetterà di chiederla, lei dovrà rispondere di ogni riga, di ogni rapporto, di oggi foto perché noi davvero continuiamo a pensare che Fn, sia strumentale e che rispunti ogni volta ce n’è necessità, durante una campagna elettorale per annebbiare la vista agli elettori, per spaventare la gente”. “Siamo convinti – sottolinea Lollobrigida – che tutte le organizzazioni eversive vadano sciolte, all’estrema destra come all’estrema sinistra che evidentemente voi continuate a coprire”. E ancora: “Giudicheranno gli italiani, come giudicheranno le menzogne e la vigliaccheria di chi oggi ha rappresentato un governo, che tenta in ogni modo di restare al proprio posto anche di fronte ai fallimenti di una ministra inadeguata come Lamorgese”.
In mattinata Meloni aveva invitato tutti sui social a raccogliere le firme per sfiduciare il ministro: “Lamorgese unico ministro al mondo che usa il pugno duro con manifestanti e lavoratori pacifici e – allo stesso tempo – consente a violenti e delinquenti di organizzare maxi rave party o rovinare le proteste altrui. #SfiduciamoLamorgese, firma anche tu”. La leader di Fdi si è resa protagonista anche di un botta e risposta on line con una giornalista che ‘la riprende’ su sul look in Aula. “Meloni interamente vestita di nero lascia platealmente l’Aula non appena la ministra Lamorgese conclude il suo intervento”, scrive sui social la cronista. Pronta la replica della Meloni su Fb: “È blu, interamente vestita di blu, quanto vi piace la mistificazione”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage