Top

No al coprifuoco: la Lega lancia una petizione contro il governo di cui fa parte

Invece di andare all'opposizione i fan di Bolsonaro continuano a destabilizzare l'esecutivo e a tallonare la propaganda della Meloni

Salvini
Salvini

globalist Modifica articolo

25 Aprile 2021 - 09.46


Preroll

La Lega continua nel gioco di stare al governo e allo stesso tempo all’opposizione e il derby con Fratelli d’Italia a chi la spara più grossa può provocare sconquassi all’interno della maggioranza.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Perlomeno Giorgia Meloni ha avuto la decenza di stare fuori dal governo, nonostante critichi ogni giorno tutte le misure proposte.

Middle placement Mobile

Mentre la leader bolsonariana ha lanciato una petizione per la sfiducia a Speranza, la Lega fa lo stesso andando contro il coprifuoco, una restrizione prorogata dal governo di cui, lo ricordiamo, Salvini fa parte.

Dynamic 1

Il tutto dopo l’astensione in Consiglio dei Ministri sulle misure proposte da Draghi.  

 Da oggi la Lega lancia la sottoscrizione per togliere il coprifuoco e ottenere maggiori riaperture dove la situazione sanitaria sia sotto controllo.

Dynamic 2

L`annuncio è stato dato da Matteo Salvini poco dopo la mezzanotte di ieri, allo scattare del 25 aprile, durante una diretta sui propri profili social.

“Noi, donne e uomini liberi d`Italia, chiediamo la cancellazione dell`insensato coprifuoco e la riapertura di tutte le attività nelle zone (gialle o bianche) in cui il virus sia sotto controllo”, si legge nel testo della sottoscrizione.

Dynamic 3

 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile