Top

Il Pd di Milano: "Accostare il green pass alla Shoah è ignobile"

la segretaria dem Silvia Roggiani, dopo che alcuni vandali hanno deturpato con svastiche e scritto contro il green pass il murale della biblioteca Chiesa Rossa in piazza Abbiategrasso a Milano.

Negazionisti deturpano il murale della biblioteca Chiesa Rossa in piazza Abbiategrasso a Milano
Negazionisti deturpano il murale della biblioteca Chiesa Rossa in piazza Abbiategrasso a Milano

globalist

4 Agosto 2021 - 19.19


Preroll

I soliti provocatori: “Accostare il Green Pass alla Shoah e al regime nazista è ignobile, così come la vandalizzazione di un murale dedicato ad un uomo che ha speso la propria vita nella difesa delle persone con disabilità”.
Così in una nota la segretaria del Partito Democratico Milano Metropolitana, Silvia Roggiani, dopo che nella notte alcuni vandali hanno deturpato con delle svastiche e scritto contro il green pass il murale della biblioteca Chiesa Rossa in piazza Abbiategrasso a Milano.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Questi gesti trovano la nostra ferma ed assoluta condanna e mi auguro che vi sia la condanna anche di quelle forze politiche che, per allargare il proprio bacino elettorale, strizzano l’occhio ai no-vax. Sono disgustata da una tale violenza ma ripongo estrema fiducia nel lavoro delle autorità, che certamente individueranno i colpevoli”, ha scritto l’esponente dem.

Middle placement Mobile

“Il paragone fra Green Pass e regime nazista è stato più volte proposto. Nessuna dittatura sanitaria, vogliamo solo il bene di tutte le cittadine e tutti i cittadini. Continueremo a promuovere una cultura politica in grado di condannare le idee e le azioni di alcuni gruppi di estremisti, affinché le reminiscenze di un passato tragico non trovino più spazio nel nostro Paese”, ha concluso.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage