Top

Roggiani (Pd): "La gestione del Covid in Lombardia è un disastro, la Lega smetta di fare polemica"

Parla la segretaria del Pd di Milano Metropolitana: "La macchina dei vaccini annunciata con toni e propaganda roboanti dal duo Bertolaso e Moratti si è rivelata un fallimento"

Silvia Roggiani
Silvia Roggiani

globalist

9 Marzo 2021 - 18.31


Preroll

La segretaria del Pd di Milano Metropolitana Silvia Roggiani, rispondendo alla Lega che cerca di arrampicarsi sugli specchi per la gestione del Covid in Lombardia, ha dichiarato: “La Lombardia è nel caos più totale e c’è bisogno, con urgenza, di un deciso cambio di rotta. La Lega si trincera dietro la solita difesa delle polemiche sterili, ma la verità è che sono loro stessi ad ammettere che qualcosa non ha funzionato, ieri Salvini oggi Fontana”.
“La macchina dei vaccini annunciata con toni e propaganda roboanti dal duo Bertolaso e Moratti si è rivelata un fallimento con ultraottantenni spediti in comuni diversi da quelli di residenza e convocati con sms nel cuore della notte. E come se non bastasse, oggi veniamo a sapere dell’ennesimo flop nel sistema che ha permesso a chiunque, senza ragioni di priorità, di prenotarsi e vaccinarsi. In questi mesi, ormai da quasi un anno, ci sgoliamo per denunciare gli scivoloni e l’incapacità di Regione Lombardia, ma continueremo a farlo finché avremo voce. Le cittadine e i cittadini lombardi meritano di meglio, ora basta”, ha concluso.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage