Top

Sono giorni che Carlo Calenda ignora la domanda di un giornalista sulla legge contro l'omotransfobia

Il giornalista Simone Alliva chiede da una settimana al leader di Azione qual è la linea sulla legge contro l'omotransfobia ma Calenda non ha risposto

Carlo Calenda
Carlo Calenda

globalist

10 Agosto 2020 - 10.06


Preroll

Cosa ne pensa Carlo Calenda della legge Zan contro l’omotransfobia? Qual è la linea di Azione su questo tema? Non si sa, non è dato saperlo. Calenda, che sta su twitter 24 ore al giorno deciso a battere Salvini senza ausilio di Bestie di sorta, non trova il tempo di rispondere alla semplice domanda che il giornalista Simone Alliva, autore del libro-inchiesta ‘Caccia all’Omo’, gli pone da ormai quasi una settimana su twitter, ogni giorno. Senza alcuna risposta. 
Una situazione che per Calenda comincia a farsi imbarazzante, anche perché la sua presenza sui social è costante e la frequenza con cui Azione dice la sua per ogni questione è arcinota. Ma sull’omofobia no. Perché?
Si possono fare supposizioni, ma quella che si affaccia alla mente con sempre maggiore insistenza è che non sanno come rispondere. Il tema, per un elettorato centrista come quello cui mira Azione, può essere controverso. E rischa di spaccare e dissolvere quei consensi raggranellati in questi mesi. Quindi si opta per un imbarazzante silenzio. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage