Top

Umbria vieta aborto farmacologico, Fratoianni: "La Destra italiana non ha alcun rispetto per le donne"

Il portavoce di Sinistra Italiana sulla decisione della giunta leghista: "Da parte nostra continuerà l’impegno per fermare questa follia”. 

Nicola Fratoianni
Nicola Fratoianni

globalist

16 Giugno 2020 - 17.32


Preroll

Nicola Fratoianni, portavoce di Sinistra Italiana, è lapidario sulla svolta oscurantista umbra sul divieto dell’aborto farmacologico: “Dalla destra italiana, nonostante crescano le proteste del mondo scientifico e delle donne, si continua imperterriti a difendere la decisione oscurantista della giunta regionale Leghista dell’Umbria di vietare l’aborto farmacologico in day hospital.”
“È evidente che da questa destra nessun rispetto per le donne. Se pensano di tornare indietro di mezzo secolo sbagliano di grosso – conclude l’esponente di Leu – Da parte nostra continuerà l’impegno per fermare questa follia”. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage