Renzi agita il Governo: "Il nuovo dpcm è uno scandalo costituzionale"
Top

Renzi agita il Governo: "Il nuovo dpcm è uno scandalo costituzionale"

Renzi contesta anche "la mancata regionalizzazione della fase 2" e avverte che così "in autunno ci sarà una carneficina di posti di lavoro".

Renzi
Renzi
Preroll

globalist Modifica articolo

28 Aprile 2020 - 07.12


ATF

Secondo Matteo Renzi l’ultimo dpcm è “uno scandalo costituzionale”. L’attacco frontale al premier Conte e al Pd arriva con un’intervista a “Repubblica”.
“Non possiamo – dice il leader di Italia viva – calpestare i diritti costituzionali. Trasformiamolo in un decreto e portiamolo in Parlamento”. Renzi contesta anche “la mancata regionalizzazione della fase 2” e avverte che così “in autunno ci sarà una carneficina di posti di lavoro”.

Leggi anche:  Europee, Renzi: "Giorgia Meloni commette un tragico errore e mette l'Italia dalla parte sbagliata con le estreme destre"
Native

Articoli correlati