Top

Fedriga sul Covid: "Basta l'emergenza, dobbiamo passare ad una logica endemica"

Il presidente del Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle Regioni: "Il Covid per chi si è vaccinato con tre dosi può essere trattato, penso alle scuole, come veniva trattata l'influenza"

Fedriga sul Covid: "Basta l'emergenza, dobbiamo passare ad una logica endemica"
Massimiliano Fedriga

globalist Modifica articolo

5 Febbraio 2022 - 11.12


Preroll

Massimiliano Fedriga, presidente del Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle Regioni, in un’intervista a `Il Gazzettino” è convinto che è giunto il momento di passare ad una logica endemica.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Dobbiamo passare velocemente a una logica endemica. È ora di dire basta all’emergenza continua. Il Covid per chi si è vaccinato con tre dosi può essere trattato, penso alle scuole, come veniva trattata l’influenza”.

Middle placement Mobile

Fedriga in questi giorni è in isolamento, perché asintomatico. “Non ho sintomi proprio perché ho completato il ciclo vaccinale con tutte e tre le dosi. Dobbiamo spingere sempre di più – ha affermato – affinché tutti i cittadini che ancora non si sono convinti completino l’opera con il booster, che è importantissimo.

Dynamic 1

I dati di cui siamo in possesso ce lo dicono chiaramente”. Alla domanda sul prossimo passo lungo la strada della convivenza con il virus, il presidente risponde: “Io punto molto sull’eliminazione totale delle zone a colori. È vero, ora la zona rossa significa lockdown solamente per i non vaccinati, ma con le regole nazionali in vigore, che valgono per tutte le zone (penso ad esempio al Green pass) non ha più senso nemmeno il rosso. Dobbiamo abbandonare i colori, è il momento”.

Fedriga fa poi sapere che le Regioni stanno attendendo “un’indicazione precisa sul conteggio dei ricoveri. Non possiamo più permetterci di considerare allo stesso modo un malato di Covid e chi ad esempio si rompe un braccio ma al momento dell’ingresso in ospedale risulta anche positivo. Un’operazione ancora più necessaria in presenza della variante Omicron, estremamente contagiosa ma per i vaccinati molto più lieve”. Fedriga ritiene poi necessario un ricalcolo dei decessi. “Partendo dai ricoveri, la mia opinione è che una maggiore trasparenza nella comunicazione dei dati relativi alla pandemia finirebbe per togliere molte delle armi ai no vax”.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile