Top

La polizia giudiziaria le deve notificare un atto sulle violenze subite dell'ex: la trovano morta in casa

E' successo a Trieste: il decesso risalirebbe a mercoledì e non ci sarebbero evidenti segni di violenza sul corpo. Secondo gli inquirenti, si sarebbero però verificati alcuni litigi tra la vittima e un uomo all'interno dell'appartamento.

Violenza sulle donne
Violenza sulle donne

globalist

2 Dicembre 2021 - 10.01


Preroll

Ennesimo caso di femminicidio in Italia: questa volta è accaduto a Trieste dove una donna di 40 anni circa, originaria dell’Est, è stata trovata morta nella sua abitazione.

OutStream Desktop
Top right Mobile

A scoprire il corpo della donna sono stati i vigili del fuoco, allertati dalla polizia giudiziaria che le doveva notificare un atto relativo alle minacce e alle violenze che avrebbe subìto dall’ex compagno. Al momento gli investigatori non escludono alcuna ipotesi, compresi l’omicidio e o il decesso per overdose.

Middle placement Mobile

Il decesso risalirebbe a mercoledì e non ci sarebbero evidenti segni di violenza sul corpo. Secondo gli inquirenti, si sarebbero però verificati alcuni litigi tra la vittima e un uomo all’interno dell’appartamento.

Dynamic 1

Minacce ai condomini – Secondo quanto riferiscono alcuni vicini di casa, l’ex compagno sarebbe stato causa di confusione all’interno del condominio e avrebbe anche minacciato gli inquilini. Nell’appartamento non sarebbero state trovate tracce ematiche evidenti.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage